Consigli per una tappezzeria sempre perfetta

09/02/2017 AquaClean Technology

Quando compriamo un divano, adoriamo il suo aspetto lucido, quel tipico odore di nuovo che invade la stanza e quella piacevole sensazione che avvertiamo ogni volta che ci passiamo sopra la mano o ci appoggiamo la testa. Tuttavia, preservarlo in queste condizioni con il passare del tempo, gli animali domestici, i bambini, le macchie, la polvere, i piedi, i residui di cibo e le innumerevoli prove quotidiane a cui è sottoposto, non è semplice.

tapizeriasofa_4

Oggi, ti spieghiamo quanto sia incredibilmente facile mantenere la tappezzeria del tuo divano sempre splendente, nonostante il passare del tempo, e senza fatica, grazie all’innovativa Tecnologia Aquaclean® e a qualche piccolo trucco di manutenzione e pulizia che ti faranno risparmiare molto tempo.

Aspirapolvere? Sì, grazie!

Prima di tutto, ricorda che i divani provvisti della Tecnologia Aquaclean® hanno incorporato nei tessuti un trattamento che evita che i peli e la polvere aderiscano alla stoffa. Ciononostante, per una migliore manutenzione, è buona norma passare un paio di volte a settimana l’aspirapolvere tra i cuscini del divano, in modo da rimuovere eventuali briciole o peluria che si depositano, in qualche maniera, tra le pieghe del divano. Malgrado possa sembrare una cosa evidente, non immagini quanta gente salti questo passaggio durante le pulizia quotidiana del salotto, lasciando una grande quantità di sporcizia dimenticata, ma che alla lunga accorcerà la vita della tappezzeria del tuo divano.

aspirarsofa_4

Inoltre, quando il divano è attaccato alla parete, non dimenticare di spostarlo in modo da poter passare l’aspirapolvere nella parte posteriore, dove spesso, a causa del poco spazio, finisce per accumularsi molta polvere, sia sul tessuto che sulla parete. Infine, non sarebbe una cattiva idea sprimacciare i cuscini in terrazza, facendo non solo sparire ogni particella di polvere o di peluria, ma rendendoli anche più soffici.

Via le macchie con acqua e poco più...

Dopo aver eliminato ogni eventuale residuo di terra, briciole, polvere e peli, bisogna controllare che non ci siano macchie di cibo o di resti organici. Nel caso in cui ve ne fossero, la Tecnologia Aquaclean® (ed è qui che viene il bello) permette di evitare smontaggi complicati, lavatrici e tintorie, visto che il problema può essere facilmente risolto con prodotti alla portata di tutti.

sofasanimales_4

Avrai solo bisogno di un panno e di un po’ d’acqua, e strofinando per pochi istanti vedrai che la macchia scomparirà dalla tappezzeria come per magia. Nel caso di macchie piuttosto ribelli, puoi fare prima aggiungendo nell’acqua poche gocce di sapone e, ora sì, potrai dire addio alla macchia.

Visita la sezione “Come pulire” e scopri quanto sia facile rimuovere qualsiasi tipo di macchia occasionale a cui sottoponiamo quotidianamente il nostro divano.

Usura quotidiana

Se notiamo che il tessuto è un po’ rovinato dall’uso e dallo sfregamento quotidiano, il metodo per pulire la tappezzeria è simile.

Malgrado esistano prodotti specifici per la pulizia della tappezzeria, solitamente sono piuttosto cari e non danno i risultati sperati. Il nostro consiglio è di preparare una miscela casalinga senza sostanze chimiche evitando così danni alla salute, alla tappezzeria del divano e all’ambiente, ottenendo però degli ottimi risultati.

Dovrai semplicemente scaldare un bicchiere d’acqua e aggiungerci uno spruzzo di sapone neutro, come quello che usi per lavarti le mani. Mescola per bene il prodotto e, con l’aiuto di un panno, passalo delicatamente su tutta la superficie con movimenti circolari, facendo particolare attenzione alle zone in cui lo sporco è più evidente.

limpiarsofa_4

Et voilà! Il tuo divano avrà un buonissimo odore e tornerà ad avere quell’aspetto e quella sensazione così piacevole al tatto che ti hanno fatto innamorare perdutamente al primo incontro. Visto? Mantenere la tappezzeria di divani, poltrone e sedie come nuova e senza spendere un centesimo è possibile, semplice e veloce. Cosa si può chiedere di più?