Consigli per scegliere le stoffe del tuo arredamento (III)

08/06/2017 AquaClean Technology

Mentre nelle parti precedenti vi abbiamo parlato delle tipologie di tessuto attualmente sul mercato più appropriate per il vostro divano (Consigli per scegliere le stoffe del tuo arredamento parte 1) e vi abbiamo dato dei consigli per creare l'ambiente che desiderate a casa vostra (Consigli per scegliere le stoffe del tuo arredamento parte 2), in questa sezione vi suggeriremo una serie di idee per riuscire a trasmettere delle sensazioni precise, grazie alla fusione perfetta tra il tipo di tessuto, il colore e le varie combinazioni di questi due fattori. Fai attenzione e continua a leggere, perché questi trucchi sono la base per diventare arredatore per un giorno. 

Decoracion-tapizados

Divano Spirit 52 Cuscini Nerea 31 · Otaru 05 del Book Visual&Fantasy by Aquaclean

TRUCCO 1. Come creare una sensazione di profondità. Per dare un senso di maggiore profondità al salotto, è indispensabile giocare con vari piani di colore. Per esempio, se abbiamo una distribuzione a forma di "U", con il divano posizionato in fondo alla stanza, useremo un rivestimento più scuro per il sofà e man mano che ci allontaniamo da esso, tessuti più chiari per poltroncine, poltrone, sedie o tende. Inoltre, possiamo anche rivestire i pezzi più piccoli, quali pouf e poltroncine, con stoffe stampate per arricchire lo spazio, dandogli una personalità propria.

AQUA.jpg

Divano Siena 54Cuscini Eternity 34 · Euforia 54 · Siena 54 del Book Visual&Protection by Aquaclean

TRUCCO 2. Come creare una sensazione di calore. Uno degli espedienti più efficaci per ottenere una stanza accogliente è scegliere per i rivestimenti tessuti morbidi e piacevoli al tatto, come la ciniglia o il velluto, ma anche il lino, abbinati a seta, mussolina o voile per tende e tendine. Anche il colore è essenziale quando si "veste" un ambiente. Uno sfondo color crema o ecru, costellato di dettagli marroni o arancio, è una scommessa sicura per creare un ambiente caldo e confortevole.

TRUCCO 3. Come scegliere tessuti che durano. In una casa con bambini piccoli o animali domestici, la priorità è scegliere tessuti resistenti e pratici, di facile manutenzione e pulizia. È meglio evitare i materiali naturali al 100%, poiché sono più delicati. I rivestimenti sfoderabili in Trevira, ciniglia o tela olona sono perfetti, perché si possono lavare a casa e sono estremamente resistenti all'uso quotidiano.

Decoracion-tapizados_2

Divano Novara 03Cuscini Adra 01 · Evora 01 del Book Rústika 15/16 by Aquaclean

TRUCCO 4. Come arredare con le trame. In uno spazio piccolo o poco luminoso, sarebbe ottimale che tutte le stoffe fossero lisce. Per evitare un effetto monotono, si possono abbinare stoffe a trama (operate o ricamate).

CURIOSITÀ TESSILI

Quanti metri mi occorrono per il rivestimento?            

In linea di massima, bisogna considerare da 10 a 12 metri di stoffa per un divano a tre posti, mentre uno ad angolo richiede dai 14 ai 16 metri.

Per una poltroncina sono necessari da 2 a 3 metri di stoffa.

Nel caso di una sedia, serviranno circa 80 centimetri se si riveste solo la seduta, e tra 1 e 2 metri se si vuole rifoderare anche lo schienale.

Il calcolo varia a seconda dell'elasticità della stoffa prescelta e in base ad eventuali fantasie o motivi da far coincidere. In ogni modo, un tappezziere esperto ti indicherà con esattezza la quantità di stoffa necessaria e il modo migliore per riutilizzare gli scarti.

Decoracion-tapizados_3

La durabilità del rivestimento dipende dalle stoffe che scegli. L'essenziale è che siano robuste e consistenti. Bisogna scartare quei tessuti che, tirandoli, si deformano o nei quali si allenta la trama dei fili. Esiste una vasta gamma di stoffe pratiche, durevoli e di facile manutenzione per garantire la longevità del nostro divano, quali ad esempio quelle indicate nella prima parte di questo POST (Consigli per scegliere le stoffe del tuo arredamento parte 1).

Molte di esse escono già di fabbrica con dei trattamenti che ne facilitano la pulizia e ne aumentano la resistenza. I trattamenti più frequenti sono quelli ignifughi, antimacchia e antipiega. Queste tecnologie si possono applicare su qualsiasi stoffa. Sono ideali per le case dove ci sono bambini (di tutte le età) e animali domestici, perché contribuiscono a farci vivere più tranquilli e felici.

Decoracion-tapizados_4

Divano Solara 10 Cuscini Evora 17 · Novara 18 del Book Rústika 15/16 by Aquaclean

Una buona idea è quella di rinforzare le aree di maggiore sfregamento di una poltrona con protezioni della stessa stoffa. Questo risultato si ottiene, principalmente, con fodere per i braccioli che proteggono quest'area e ne consentono la pulizia quotidiana. Ma il bello del divano è sfoggiarlo e applicarvi una fodera non ci piace per nulla!

Lo spessore di una stoffa non ne assicura la qualità e la resistenza. Perciò, ti suggeriamo di seguire sempre il consiglio di un esperto, poiché la composizione dei tessuti, il tipo di stoffa e le condizioni di manutenzione e pulizia sono gli elementi che ne definiscono la durata nel tempo.

Ti consigliamo, come già abbiamo fatto a più riprese, che al momento di scegliere il tessuto più idoneo per il tuo divano, tu ti affidi a dei professionisti.

Per qualsiasi dubbio in merito, entra in  CONTATTI sul sito Aquaclean e saremo lieti di poterli chiarire. Grazie per la fiducia accordataci.