Consigli per scegliere le stoffe del tuo arredamento (II): Aspetti da considerare

11/05/2017 AquaClean Technology

Abbiamo già parlato (Consigli per scegliere le stoffe del tuo arredamento (I) di alcuni aspetti chiave per aiutarti a scegliere la stoffa del tuo divano. Nella prima parte dell’articolo, ci siamo soffermati sui diversi tessuti e sulle stoffe più comuni nell’arredamento e sul mercato: broccato, ciniglia, cretonne, damasco e fustagno, ricordi?

Tejidos_3

L’ importanza di fare una buona scelta è fondamentale per il risultato finale dell’arredamento di uno spazio, in quanto può cambiare totalmente il concetto e l’atmosfera dello spazio in questione.

Questa settimana, continuiamo i nostri utili consigli per l’arredamento di qualsiasi stanza della tua casa, per sapere cos’è meglio fare a seconda del caso. Quindi, continua a leggere...il bello arriva adesso... 

Da dove comincio? 

Quando pensiamo alle stoffe con cui vogliamo arredare una stanza, dobbiamo sempre avere un punto di partenza. Se, per esempio, il divano è il mobile più grande, sarà, di conseguenza, il più visibile della stanza, e quindi deve essere il nostro punto di partenza per poi continuare con il resto del mobilio adiacente, includendo anche le tende e le pareti, se vogliamo.

In questi casi, se non hai le idee ben chiare, una buona opzione è optare per i colori neutri, che ti permettono di giocare di più con gli abbinamenti di cuscini, sedie o poltrone di altri colori.

Che tipo di atmosfera voglio creare nella stanza?

Il colore è un aspetto sul quale dobbiamo sempre meditare, perché sai bene che ogni colore ci ispira e trasmette un sentimento o una sensazione. Gli azzurri, le tonalità del viola e i grigi trasmettono pace, calma e tranquillità, mentre i colori caldi comunicano una sensazione di vitalità e allegria. Se invece vuoi creare un ambiente più naturale o rustico, i marroni e i verdi saranno la scelta migliore. Tutto dipende dall’atmosfera che desideri creare nel tuo salotto.

saofa y manchas_3

Collezioni: Rosso: Divano Mystic 65 –Cuscini Tesca 08 · Mirina 21 | Écru: Divano Ática 02 –Cuscini Mystic AC 50 | Marrone: Divano Mystic 131 –Cuscini Mirina 07 · Tesca 31 del Book Visual&Sensations by Aquaclean

Qual è il mio stile, classico o moderno?

Sebbene gli ambienti eclettici continuino ad andare di moda, quando inizi a pensare ai tessuti e ai colori che vuoi usare, devi sempre tenere in considerazione la linea e lo stile che seguirai, cercando di mantenere una certa coerenza visiva tra tutti gli elementi che compongono il tuo salotto, unificandoli affinché non si abbia l’impressione di stare a una fiera. Una possibile soluzione è scegliere un colore o una trama che si ripeta in qualche modo su tutti i tessuti e poi giocare con le gamme di colori. Vedrai, è più facile di quanto sembra. Bisogna solo cominciare!

verde_3

Divano Mirina 29 – Cuscini Mystic 18 del Book Visual&Sensations by Aquaclean

Dare ampiezza ai piccoli spazi

Se lo spazio a tua disposizione non è molto grande, una buona scelta è utilizzare stoffe lisce, motivi piccoli e trame leggere, che non appesantiscano la stanza più del necessario. Il lino e la seta sono una buona soluzione per ottenere un effetto di spaziosità. Inoltre, questi toni, abbinati ai colori pietra ed écru, ti aiutano a dare una sensazione ottica di maggiore ampiezza. Provaci e facci sapere!

A questo punto, con tutti i nostri suggerimenti, azzeccherai sicuramente la scelta dei tessuti che abiteranno la tua casa. Mettili in pratica e vedrai che non è poi così difficile creare un salotto comodo e accogliente.