spinner

Come scegliere un buon tessuto per una poltrona o un divano

2018-11-15 AquaClean Technology

Quando ci accingiamo ad arredare il salotto di casa, siamo sopraffatti da una grande emozione all'idea di poter scegliere e poterlo organizzare come vogliamo affinché sia impeccabile. Tuttavia, una volta avviati i lavori, ci accorgiamo che le cose si complicano abbastanza dinanzi a una varietà e quantità di possibilità che ci si prospettano. Per non parlare di quando bisogna scegliere il tessuto per rivestire il divano. La faccenda può diventare un vero e proprio supplizio, facendoci assalire da migliaia di dubbi al riguardo. Per evitare questo problema e fare in modo che il tutto diventi più piacevole, oggi vogliamo darti alcuni suggerimenti, idee e consigli. Potrai scegliere i migliori tessuti per il tuo divano o la tua poltrona in modo molto più semplice.

Sofas y tapizados_1

Collezione Fantasy 372 (divano) e Romantic 372 (cuscini) del Fashion Book 18 di Visual Textures by Aquaclean.

Nella scelta del tessuto di rivestimento, bisogna prendere in considerazione fattori importanti come il colore e la trama, l'usura a cui sarà sottoposto, la facilità di pulizia e la resistenza, non solo ai bambini, ma anche agli animali domestici in modo da sapere se resisterà bene a graffi e sfilacciature.

Quindi, ti presentiamo una serie di fattori da tenere a mente quando decidi di cambiare il divano o di rinnovare il rivestimento che hai già.

RESISTENZA

Per sapere se un tessuto sarà in grado di rimanere in buone condizioni per un periodo di tempo ottimale (tra i 5 e gli 8 anni), dobbiamo assicurarci che abbia una resistenza minima di 25.000 cicli, ma ciò dipenderà dall'uso che faremo del divano. Le cifre che abbiamo appena indicato sono molto adatte per una casa, ma se vogliamo fare un uso intenso del divano perché si trova in una caffetteria o in un hotel, sarà meglio considerare un numero di 40.000 cicli di resistenza, o anche oltre. Tutte queste informazioni ti saranno fornite dal negoziante e le ritroverai nelle caratteristiche tecniche del produttore del tessuto del tuo divano.

dog

Collezione Eden 15 (divano) e Merida 07 – Lugano 12 (cuscini) del Fashion Book 16-17 di Rustika by Aquaclean.

QUALITÀ

Per quanto riguarda la qualità, dobbiamo parlare del tipo di tessuto, sebbene tutti i fattori che stiamo presentando fanno parte di quel "tutto" che nel corso degli anni ci permette di essere soddisfatti o meno della scelta del tessuto del nostro divano.

Cotone, lino o jacquard, ad esempio, sono fantastici, poiché sono spessi e, oltre alla resistenza, offrono una varietà estetica molto ampia, con centinaia di colori, disegni e fantasie, che senza dubbio ti semplificheranno il lavoro di scelta dello stile migliore per il tuo salotto.

Esistono altri tessuti come il velluto, la ciniglia o il fustagno, che possono anche risultare interessanti come rivestimento, sebbene siano un po’ più delicati. La verità è che, attualmente, ci sono tessuti da rivestimento sul mercato per quasi ogni tipo di composizione o esigenza.

FARE LA MIGLIORE SCELTA

Oltre a questi aspetti, se vuoi davvero sapere se hai davanti a te un tessuto da rivestimento ottimo o meno, dovresti verificare che non si deformi alla tensione e che non ci siano aperture nella trama del filo.

sofa_57

Naturalmente, devi assicurarti che sia stato adeguatamente trattato contro il fuoco (nelle specifiche tecniche deve apparire la scritta Fire Retardant). Guarda bene anche le finiture del confezionamento del tessuto e assicurati che sia resistente a strappi e graffi. Considera anche la trama, il peso e il corpo del tessuto e che siano piacevoli e adatti a tutte le stagioni dell'anno. Forse ti sembrerà tutto molto complicato, ma con l'aiuto del negoziante e affidandoti a una buona marca di tessuti, sarà molto più facile di quanto sembri.

PULIZIA

Infine, ti consigliamo di fare molta attenzione alla questione della pulizia del tessuto del rivestimento. Come saprai Aquaclean dispone di un’innovativa basata su un trattamento che copre ogni fibra con uno strato molecolare invisibile che impedisce allo sporco di penetrare nel tessuto, facendo sì che sia molto facile e veloce rimuovere qualsiasi tipo di macchia occasionale dai nostri tessuti.

Tieni presente che non dover pulire il rivestimento in lavatrice aiuta anche ad allungare la vita utile del tessuto del divano, e a goderselo per molto più tempo...

manchas_10

Collezione Lugano 11 (divano) e Lugano 09 – Merida 07 (cuscini) del Fashion Book 16-17 di Rustika by Aquaclean.

Questa tecnologia, la più pratica per le case con bambini e animali domestici, non contiene PFC (Fluorocarburi | Perfluorocarburi), sostanze artificiali che recentemente si sono rivelate essere una minaccia per le persone e gli animali.

colores otoñales_2

Collezione Fantasy 100 (divano) e Romantic 100 (cuscini) del Fashion Book 18 di Visual Textures by Aquaclean.

Visto che non è poi così difficile come sembra? Il segreto è mettersi nelle mani di bravi professionisti, non solo del negoziante, ma anche di chi produce il tessuto del divano con cui trascorrerai molto tempo e con cui condividerai la tua vita...