Come ridurre gli acari in casa

24/05/2018 AquaClean Technology

Gli acari della polvere non sono altro che minuscoli insetti, impercettibili all'occhio umano, che proliferano in materassi, mobili, tappeti, tappezzerie e tessuti di ogni tipo e si nutrono delle cellule morte che durante il giorno si staccano dalla nostra pelle o da quella dei nostri animali domestici.

Acaros_3

La presenza di acari nei tessuti della nostra casa può provocarci problemi associati al peggioramento della nostra salute respiratoria, finanche a provocare attacchi d'asma e le tanto temute allergie.

Tuttavia, e per la tranquillità di tutti, tenere a bada questo insetto ed evitarne le fastidiose conseguenze, è relativamente facile, a patto di seguire certe abitudini in casa, applicare correttamente alcune procedure di pulizia e magari utilizzare tipologie di tessuto speciali, che ci rendano la vita più facile e salubre.

hoteles_3

Le lenzuola. Benché sembri ovvio, molte persone non cambiano abbastanza assiduamente la biancheria da letto, dato che si tratta indubbiamente di uno dei posti dove si accumulano più acari, a causa dell'elevato numero di ore che vi si trascorrono. E non si parla solo di cambiare le lenzuola, ma anche i copriletti, le federe, i cuscini e qualsiasi altro tipo di biancheria utilizzata, per aerarla.

Per disfarti degli acari al 100%, lava le lenzuola almeno a 55 °C, poiché questa temperatura li elimina più efficacemente dello stesso detersivo. Questo punto è di fondamentale importanza, dato che gli acari si possono trasferire in altri articoli presenti nello stesso lavaggio.

limpieza_4

Aspira il più possibile. Passare l'aspirapolvere non solo sul pavimento, ma su tutti i complementi possibili: tende, divani, tappeti. I tessuti e i rivestimenti sono i punti più difficili da dove sfrattare questi minuscoli ospiti, pertanto la loro corretta pulizia è fondamentale. Inoltre, se soffri di allergie gravi, fatti aiutare e fai passare l'aspirapolvere a qualcun altro. Allontanati dalla stanza che stanno aspirando per due ore, in modo che tutto si assesti e gli acari scompaiano dall'aria.

Se non puoi contare su un aiuto, l'alternativa è metterti una mascherina durante l'utilizzo dell'aspirapolvere, per evitare di inalare gli allergeni.

Stoffe e tessuti sintetici. Sostituisci i cuscini e i guanciali di piuma con imbottiture sintetiche. Puoi rimpiazzare le coperte di lana con nylon o cotone cellulare. Inoltre, i cosiddetti materassi viscoelastici sono progettati per respingere gli acari, pertanto è molto più difficile che vi alloggino.

mascotas_4

Giocattoli.  Se ci sono bambini in casa, cerca di ridurre il numero di giocattoli fatti in tessuto come ad esempio i peluche. I giocattoli di plastica saranno un'opzione molto migliore, per ciò che riguarda le allergie. Se nonostante ciò ne rimane comunque qualcuno, cerca di lavarlo spesso alla temperatura minima indicata precedentemente e provvedi a mantenerli lontani dal letto, in modo che gli acari non si trasferiscano da un luogo all'altro.

Rivestimenti speciali. Infine, prendiamo in considerazione i rivestimenti fatti con le stoffe speciali, come ad esempio quelle che usiamo ad Aquaclean . Tutti i nostri tessuti sono trattati con il sistema SAFE FRONT®, una protezione specifica contro acari, funghi e gli altri batteri. Gli acari non potranno riprodursi né sopravvivere in un tessuto dotato di SAFE FRONT®, perché il suo scudo protettivo contiene particelle inorganiche d’argento che ne impediscono la riproduzione.

Gato

Come vedi, tenere a bada gli acari è un'attività quotidiana, ma non impossibile. Igiene e pulizia innanzitutto, affinché questi insetti non si stabiliscano nei nostri tessuti. Ma nel caso ce ne sfugga qualcuno, tieni qualche fazzoletto sotto mano!